Assolidi incontra la Università Agraria di Tarquinia

 

Sabato 17 Febbraio una delegazione di Assolidi è stata ricevuta presso la sede della Università Agraria di Tarquinia dal Presidente del Consiglio Alessandro Guiducci e dal Consigliere delegato al controllo del territorio e antincendio Alessandro Sacripanti.

L'incontro si è svolto all'insegna della piena cordialità ed ha avuto come tema principale le segnalazioni fatte da Assolidi circa lo stato di abbandono delle pinete costiere di proprietà dell'Ente dove l'accumulo di rifiuti e di ramaglie secche costituisce rischio d'incendio specialmente durante la stagione calda.

Sacripanti ha informato la delegazione di Assolidi che ha già provveduto ad effettuare dei sopralluoghi nelle pinete e che sono in corso le procedure per la soluzione dello stato di possibile rischio. Assolidi ritiene che le pinete costiere di S.Agostino, S. Giorgio e Spinicci debbano essere rese fruibili alla cittadinanza in termini di estrema sicurezza con accessi controllati e con la costante vigilanza delle Autorità di Pubblica sicurezza e della la Protezione civile al fine di scoraggiare azioni incoscienti da parte di, possibili, sconsiderati ignoti vandali.

Durante l'incontro è stata confermata la prossima attivazione a Tarquinia di un distaccamento operativo del Corpo dei Vigili del Fuoco che costituirà un elemento di grande tutela contro i rischi incendio e per la gestione delle emergenze, competenze così efficacemente e valorosamente svolte dai Vigili su tutto il territorio nazionale.

La delegazione di Assolidi ha esposto ai due rappresentanti della Università Agraria le linee operative e gli obiettivi statutari della Associazione, ribadendo la assoluta estraneità ad appartenenze o simpatie partitiche,  la assenza di qualsiasi fine di lucro e, soprattutto la volontà di esercitare un ruolo di trasparente collaborazione con tutte le Amministrazioni pubbliche e con le altre Associazioni che operano sul territorio cornetano, ribadendo il proprio impegno per la segnalazione tempestiva di eventuali criticità la cui soluzione sia di competenza dell'Ente di via Garibaldi.

La delegazione ha illustrato i contenuti del sito web di Assolidi inteso come servizio alla comunità locale e come piazza virtuale per gli associati e per coloro che desiderano conoscere le attività della Associazione e notizie locali di interesse pubblico.

La riunione si è conclusa nel reciproco compiacimento dovuto alla constatazione che la collaborazione leale e trasparente tra Istituzioni ed Associazioni di cittadini, ricostituendo un necessario clima di fiducia, possa aprire una nuova fase della crescita democratica del nostro Paese-

Assolidi provvederà quanto prima ad inserire sul proprio sito il banner con il link che rimanda al sito web della Università Agraria.

 

Assolidi a cena con il Cuore e con gli UFO !!!

 

Venerdì 9 febbraio si è tenuta la terza serata conviviale organizzata da Assolidi che ha visto la partecipazione di oltre quaranta persone provenienti in gran parte dai centri della riviera tarquiniese ma anche dal centro cittadino. La cena è terminata con la degustazione di prelibati dolci confezionati da tre associate che hanno riscosso unanime approvazione sancita da uno scrosciante e convinto applauso da parte di tutti i convenuti.

Il dopo cena si è aperto con la presentazione fatta dal Dr. Giovanni Barile, esperto formatore per i corsi BLSD (Basic Life Support Defibrillation), organizzati a cura dell’American Heart Association in collaborazione con ARES-118, che sono rivolti a tutti i cittadini interessati ad apprendere le cognizioni e le abilità necessarie per il corretto funzionamento degli apparecchi defibrillatori da utilizzare, in condizioni d’urgenza, su soggetti colpiti da malore dovuto a scompenso cardiaco.

 

Il Dr. Barile, supportato da una presentazione video da lui stesso elaborata, ha esposto in modo chiaro e competente le premesse e le finalità dei corsi, dimostrando la fondamentale importanza del soccorso tempestivo dei soggetti colpiti da scompenso cardiaco ai fini della loro sopravvivenza ma anche del pieno recupero funzionale. Al termine della esposizione il Dr. Barile ha risposto a numerose domande che gli sono state rivolte dai presenti sia riguardo agli aspetti clinici connessi alle problematiche cardiache che possono essere efficacemente risolte con l’uso dei defibrillatori ma anche riguardo la possibilità di organizzare corsi in alcune realtà del litorale. Il nostro territorio è ancora molto indietro nella disponibilità di defibrillatori e di persone formate ed addestrate al loro uso; si auspica che la crescente consapevolezza della loro importanza spinga soggetti pubblici e privati ad investire poche migliaia di euro per organizzare corsi di formazione e per acquistare apparecchi da lasciare come presidi di libera fruibilità in punti strategici del territorio come già fatto in altre parti d’Italia.

Dopo l’intervento del Dr. Barile, è stata la volta di “Assolidi News”, una breve presentazione video sulle ultime novità che riguardano la vita interna e le iniziative in essere o in preparazione. E’ stato annunciato che nei giorni prossimi ci saranno incontri con esponenti della Amministrazione comunale e della Università Agraria

mentre nel prossimo futuro verranno organizzate altre cene conviviali a tema ed eventi “PuliLido”, durante i quali i volontari Assolidi si occuperanno della pulizia di alcuni spazi pubblici sulla falsa riga delle giornate del 4 Agosto (pulizia degli spazi antistati la chiesa parrocchiale del Lido) e del 12 Novembre (pulizia del promontorio Nord della baia di S.Agostino). Nella prossima primavera verrà indetto il primo concorso fotografico avente come tema “. Il mare di Tarquinia tra Fede, Storia e Natura” di cui verranno annunciati prossimamente i dettagli.

La serata si è conclusa con la conferenza di Giovanni Colotti avente per tema “Gli avvistamenti di Oggetti volanti non identificati nel territorio di Tarquinia”. La conferenza è stata accompagnata dalla proiezione di fedeli ricostruzioni degli avvistamenti realizzate con grafica computerizzata di livello professionale direttamente sulle base di fotografie dei luoghi interessati restituendo un effetto realistico molto spiccato. La

Leggi tutto: Assolidi a cena con il Cuore e con gli UFO !!!

Assolidi : portare il Carnevale anche al Lido !

Il giorno 09 Gennaio si è tenuta una riunione aperta a commercianti, associazioni e cittadini tutti circa l'organizzazione del carnevale 2018.

A tal proposito, Assolidi Tarquinia. ha richiesto di verificare la possibilità di organizzare qualche passaggio dei cortei mascherati e dei carri anche al Lido di Tarquinia. 

Sarebbe un'ottimo modo per dare colore e vivacitá ad un luogo che altrimenti risulta morto per 9 mesi l'anno. Logisticamente il Lido, con il lungomare, ma anche con i grandi viali , ben si presta al passaggio dei gruppi e dei carri, infatti sarebbe possibile far sfilare i carri ed i gruppi mascherati senza intoppi e , soprattutto senza soluzione di continuità. La scelta dei lunghi viali del Lido potrebbe permettere , in prospettiva,  anche una crescita delle partecipazioni sia in termini di qualità e quantità dei carri ma anche dei partecipanti in maschera e dei spettatori.

Si è anche ricordato il successo riscontrato nelle passate edizioni del "Carnevale estivo" che vide grande partecipazione di gruppi in maschera ed un notevolissimo numero di spettatori. 

In alternativa abbiamo proposto di organizzare ad inizio primavera una manifestazione intitolarsi "Lido in Maschera"; una sorta di carnevale fuori stagione, e dunque con gruppi mascherati formati dalle scuole di ballo in esibizione, dj set itineranti, artisti di strada e la collaborazione dei negozianti che per l'occasione potrebbero essere mascherati o proporre i loro numeri artistici.

Per affrontare tale questione abbiamo dunque chiesto anche di indire un tavolo di discussione che veda la partecipazione delle associazioni dei commercianti e dei cittadini. 

 

Il Lido di Tarquinia : un futuro a "colori" possibile !

La ricetta per un lido di nuovo vivibile? Pianificazione urbanistica, progettazione degli spazi pubblici e cura del decoro urbano, 3 strumenti volti principalmente ad arginare il degrado in cui é relegato il lido.
E' questa la linea guida auspicata da Assolidi per il 2018, con un presupposto fondamentale, ben spiegato attraverso le parole del Direttivo: "Confidiamo in una politica comunale che punti anche sulla comunicazione e che faccia leva sull’orgoglio civico, richiamando i proprietari di immobili ed i commercianti locali a prendersi cura degli spazi comuni, come se fosse la loro casa, con piccoli gesti come la pulizia davanti al proprio cancello o vetrina, o la segnalazione alle Autoritá dei problemi riscontrati, la corretta espletazione della raccolta differenziata".

 Tali dichiarazioni arrivano dopo l'ultimo tavolo di concertazione svoltosi in Comune, in cui si é parlato, tra le altre cose, di un nuovo assetto della viabilitá secondaria, di parcheggi, di una possibile nuova area di sosta per i camper e dell'ipotesi di chiusura carrabile per le pinete.

 Commenta il Presidente Rosati: "I presupposti per il 2018 sembrano davvero positivi, ma teniamo a sottolineare come ogni trasformazione urbanistica possa offrire potenzialità di riqualificazione e di innalzamento della qualità urbana che non vanno assolutamente trascurate. Portare maggiore passaggio su una strada o attrezzare con giochi uno spazio verde può sottrarre interi quadranti urbani al degrado generato dalla mancanza di funzioni sociali: ecco perché facciamo appello agli assessori Sposetti e Serafini, sin'ora molto sensibili ed attenti, ad operare la pianificazione proprio in un'ottica di riqualificazione innanzitutto sociale e di decoro".

Decoro che oggi, al Lido, non solo é frutto di anni di abbandono, ma é anche minato anche da fattori "collaterali"; spiega Rosati: "Le poche pinete attrezzate sono spesso oggetto di atti vandalici, vari muretti e panchine sono ricoperti di graffiti, le affissioni abusive spopolano, i rifiuti vengono gettati ovunque in maniera indiscriminata, le aree verdi sono spesso ridotte a campi incolti".

Per riattivare i piani di sicurezza e controllo urbano, tralasciati per troppo tempo, occorre una nuova sinergia con la polizia locale e più presenza sul territorio; a tal proposito, il Direttivo commenta: "Accogliamo con favore il fatto che sará riportato al Lido un ufficio preposto all'ascolto dei problemi e delle istanze della zona, sperando tuttavia che sia il primo passo di un progetto che, nelle stagioni a venire, veda anche l'installazione di videocamere nelle aree verdi e maggiore sorveglianza ambientale, oltre ad una campagna di comunicazione mirata a favorire comportamenti virtuosi in tema di conferimento dei rifiuti.
Sarebbe da rilanciare anche la collaborazione della cittadinanza e delle associazioni civiche: lo scorso anno avevamo proposto le guardie ambientali volontarie".

In soldoni, le nuove proposte dell'Assessorato ai Lavori Pubblici e di quello al Turismo sono accolte con favore e fiducia, ma Assolidi non abbassa la guardia: "Per riqualificare il Lido occorre davvero molto. Come associazione volta alla valorizzazione del litorale, continueremo a monitorare il lavoro delle Istituzioni, a fare le dovute segnalazioni ed a presentare progetti... perché il rilancio del Lido é un preciso dovere di tutti noi, nessuno escluso!".

Un anno con Assolidi !!

Un altro anno di Assolidi, il venticinquesimo: tanta la strada fatta, in un 2017 che ha visto la nostra associazione più attiva che mai.

I lidi di Tarquinia sono stati al centro della nostra azione con la creazione di un documento sulle criticità del Lido, sottoscritto dall'allora candidato sindaco Pietro Mencarini, a cui sono seguiti una serie di incontri in Comune e di segnalazioni agli uffici competenti: pulizia delle strade e rifiuti, buche e dossi naturali, rotture idriche, tombini e disinfestazioni, area camper, pinete e giochi pubblici, sicurezza, illuminazione pubblica e molto altro sono stati i temi focali della nostra minuziosa attività di segnalazione e sollecito.

Sul tema turistico siamo intervenuti con la simpatica iniziativa "Cercasi Pietro", dedicata agli strumenti di promozione low cost, e con la creazione di una proposta per la valorizzazione dell'accesso della Strada del Mandrione e della vocazione archeologica dell'area di Graviscae.

A questo si sono affiancate le attività di retake, volte a sensibilizzare sul tema del decoro urbano: Lido Pulito, che ha visto un grande gruppo di cittadini pulire l'area della Chiesa Maria S.S. Stella del Mare, e Puli-Lido, che ha fatto risplendere il promontorio nord di S. Agostino.

E poi il grande successo delle cene sociali: due eventi conviviali che hanno costituito un importante momento di aggregazione per gli abitanti del Lido di Tarquinia, delle Saline, di Marina Velca e di San Giorgio.

Si chiude dunque un 2017 scoppiettante; vi assicuriamo un 2018 ancora più attivo, e con l'occasione siamo lieti di augurare all'Amministrazione Comunale, alla Parrocchia Maria S.S. Stella del Mare, alle realtà che ci hanno sostenuto e soprattutto ai cittadini del litorale uno splendido Natale e delle magiche festività.

               AUGURI A TUTTI PER

     UN SERENO SANTO NATALE

           E PER UN FELICE 2018 !

News

ORARI FARMACIE

Sono disponibili gli orari delle farmacie per i mesi di MAGGIO e GIUGNO


Informazioni

     acqua potabile 

 

       balneabilità 

 

ORGANI D'INFORMAZIONE

     la WEB-TV di Tarquinia

 

Associazioni Volontariato
Istituzioni pubbliche

 
                                                                                   

 


  

 

 

Associazioni sportive

orari trasporti pubblici

autolinee locali

 autolinee regionali

 

trenitalia                            

 

 

 

Accesso Utenti
I nostri Dossier

Situazione meteo
previsioni del tempo tarquinia