Assolidi chiede ai candidati Sindaco preciso impegno per il litorale

     Questo che segue è il testo del documento che AssoLidi pone alla attenzione dei candidati sindaco che si sfideranno alle elezioni amministrative del prossimo Giugno. Il documento illustra le questioni critiche che penalizzano il litorale tarquiniese e che si auspica vengano rapidamente prese in esame dalla prossima amministrazione comunale; in questa prospettiva AssoLidi chiede a tutti i candidati la pubblica sottoscrizione di tale documento quale impegno politico-amministrativo per il futuro prossimo.  

LE QUESTIONI CRITICHE DEL LITORALE TARQUINIESE

AssoLidi Tarquinia è una libera associazione costituita nel Luglio 1992 nello spirito dello Statuto comunale avente natura sociale ed improntata sul volontariato civico, sulla apartiticità e le sue attività non perseguono qualsiasi scopo di lucro.

Le finalità sociali di AssoLidi, contenute nel Statuto, possono essere così sinteticamente riassunte : - favorire la aggregazione sociale dei residenti, - studiare ed approfondire questioni riguardanti la costa ed in particolare dei centri urbanizzati del litorale, e proporre le soluzioni possibili; - farsi portavoce, presso le competenti Autorità, delle istanze della popolazione; - farsi carico di ogni altra iniziativa volta direttamente o, indirettamente, a migliorare la organizzazione sociale della comunità; - portare alla conoscenza della opinione pubblica i temi ed i dibattiti che interessano la riviera tarquiniese.

Come detto, lo studio delle problematiche che investono e penalizzano il litorale costituisce una delle direttici della azione di AssoLidi; le questioni critiche aperte sono molte a causa dell’insufficiente impegno palesato, in pratica senza soluzione di continuità, dalle diverse amministrazioni comunali che si sono succedute nel corso degli anni. Alle grandi carenze strutturali ed alla cattiva gestione dei servizi pubblici e privati che penalizzano il litorale si aggiungono la questione ambientale che, con le sue incertezze, grava sulla credibilità del nostro territorio e lo stato di colpevole abbandono dei siti storici ed archeologici che insistono sul litorale, primo tra tutti il Molo Clementino ormai prossimo alla completa distruzione.

AssoLidi, dopo dibattiti interni e fruttuosi confronti con altri soggetti ha individuato le principali questioni critiche dalla cui soluzione non può prescindere ogni volontà di rilancio di tutto il litorale.

Questo documento non vuole essere una semplice elencazione delle problematiche che investono il litorale ma una specifica richiesta d’impegno per il loro superamento rivolta alle forze politiche cittadine.

Nella imminenza delle elezioni per il rinnovo del consiglio comunale e del Sindaco, AssoLidi espone in questo documento le principali questioni critiche che penalizzano il litorale. Il documento verrà consegnato a tutte le forze politiche cittadine che concorrono alle prossime elezioni ed ai loro candidati sindaco alle quali si chiederà di condividere nel loro programma elettorale la soluzione delle questioni critiche esposte.

Il documento che segue si compone di due parti: la prima è inerente le questioni la cui soluzione è di semplice realizzazione, la seconda riguarda interventi strutturali che necessitano di progettazioni e specifici finanziamenti. Si precisa che molti dei punti che seguono erano contenuti nel documento indirizzato al Sindaco di Tarquinia, protocollato in Comune il 21/01 u.s. ed oggetto di una specifica riunione svoltasi il successivo 4 Febbraio tra una delegazione di AssoLidi ed il Primo cittadino.

                                                                                  PARTE PRIMA

Igiene dell’abitato

 Infestazione di zanzare - ogni estate si ripresenta la questione della sgradita invasione delle zanzare. La lotta adulticida effettuata nel corso della stagione estiva, come negli anni è risultato evidente, non produce effetti ne rilevanti, ne durevoli. E’ necessario abbattere all’origine i focolai di infestazione riducendo da subito la popolazione degli insetti; nella prima metà degli anni novanta fu sperimentata con ottimi esiti sul nostro territorio la lotta larvicida che, abbattendo all'origine lo sviluppo delle larve, riduce lo sviluppo delle popolazioni degli insetti nei mesi caldi.

Leggi tutto: Assolidi chiede ai candidati Sindaco preciso impegno per il litorale

Il Sindaco di Tarquinia ed il decoro e la pulizia del Lido

 

Nei giorni scorsi il Sindaco di Tarquinia , nel commentare l’approvazione del bilancio comunale, ha dichiarato che sul Lido “molto è stato fatto per la pulizia e il decoro e per il futuro sono previsti investimenti consistenti, grazie alla riapertura dei bandi regionali che hanno il visto il Comune in prima fila e ottenere fondi per milioni di euro” .

La domanda sorge spontanea: a quale “Lido” si riferisce il primo cittadino ?

Ipotizziamo che la frase del Sindaco sia stata estrapolata da un discorso più ampio che riguardava altre località. Sarebbe preoccupante apprendere che la frase si riferisse proprio al Lido di Tarquinia e che le attuali condizioni di “pulizia e decoro” siano state anche frutto di molto lavoro….. .

Se la nostra ipotesi non fosse fondata dovremmo giungere alla conclusione che il nostro Sindaco ha notizie sulle condizioni di “pulizia e decoro” del nostro Lido molto lontane dalla realtà dei luoghi. Se così fosse ci auguriamo che il prossimo Sindaco, chiunque esso sia , si informi correttamente sullo stato dei luoghi ed abbia la giusta sensibilità per porre in atto le misure per dare al Lido ed a tutto il litorale idonee condizioni di “pulizia e decoro”.

 

AssoLidi incontra i 5 Stelle di Tarquinia

Nell’ambito del programma di incontri bilaterali con le forze politiche cittadine, nel pomeriggio di venerdì 7 Aprile, AssoLidi ha incontrato la delegazione del Movimento 5 Stelle di Tarquinia guidata dal candidato sindaco Prof. Ernesto Cesarini.

Come di consueto la delegazione di AssoLidi ha presentato le proprie finalità, precisando la natura rigorosamente apartitica della associazione e ribadendo la apertura al dialogo costruttivo con tutte le componenti sociali, politiche ed economiche del territorio. AssoLidi ha sinteticamente illustrato la attività fin qui svolta, tra le quali il documento inerente la richiesta di soluzione rapida delle criticità urgenti utili per garantire un migliore svolgimento della prossima stagione estiva. Il documento, protocollato in Comune il 21 Gennaio u.s. è stato illustrato al Sindaco, alla presenza dell’assessore ai Lavori Pubblici Anselmo Ranucci, nel corso dell'incontro avvenuto il 04 Febbraio u.s. presso la sala Giunta della casa comunale.

Riguardo i piani di riqualificazione del litorale, AssoLidi ha precisato che è in fase d’ultima elaborazione un documento contenente richieste concrete e, soprattutto realisticamente attuabili, che possano conferire ai centri del litorale quelle caratteristiche di accettabile fruibilità in vista di un rilancio da programmare nel medio-lungo periodo. Il documento sarà consegnato a tutti i candidati sindaco ai quali si chiederà di far conoscere espressamente le loro posizioni in merito prima dello svolgimento delle elezioni.

La delegazione 5 Stelle ha ascoltato con attenzione quanto esposto da AssoLidi ed ha poi illustrato la propria futura linea d’azione, qualora dalle urne uscisse vittoriosa la compagine pentastellata. Per la riqualificazione del litorale , Cesarini ha escluso prospettive da “libro dei sogni” e promesse facili e infondate, il candidato Sindaco ha affermato che Tarquinia tutta deve ripartire dalle enormi potenzialità attualmente inespresse o soffocate: turismo, arte, ambiente, agricoltura. Sulla trama di queste direttrici principali il movimento si ripropone di programmare le priorità attraverso la consultazione della cittadinanza. Per Cesarini, la popolazione non deve essere chiamata a raccolta soltanto in occasione delle elezioni ma deve svolgere un ruolo da protagonista primario per tutta la durata della consiliatura intevenendo in fase consultiva nelle scelte della amministrazione.

LEGGI TUTTO AssoLidi incontra i 5 Stelle di Tarquinia

AssoLidi incontra Renato Bacciardi candidato sidaco del Mo.Ri.

 

Nell'ambito del programma d'incontri con le forze politiche locali che si contenderanno la guida della prossima amministrazione comunale, nei giorni AssoLidi ha incontrato il Renato Bacciardi candidato sindaco dei Moderati e Riformisti (Mo.Ri.).

Come di consueto AssoLidi ha presentato le proprie finalità che sono rivolte alla sensibilizzazione , ma anche alla denuncia, delle criticità che penalizzano i centri residenziali della riviera tarquiniese ed in particolare , data la rilevanza in termini di unità abitative e commerciali, il Lido di Tarquinia. AssoLidi quale associazione apartitica si propone quale elemento aggragante per la intera comunità che vive stabilmente sul litorale ma anche per coloro che risiedono per periodi dell'anno e che comunque amano questo territorio.

L'incontro ha preso avvio con uno scambio di vedute sulle questioni critiche che penalizzano il litorale tarquiniese nel panorama delle località turistiche nazionali, ma anche nei confronti di realtà a noi vicine. Si è convenuto che le grandi potenzialità del territorio sono soffocate da decenni di stato di semiabbandono, di mancanza di efficaci politiche turistiche da parte delle varie amministrazioni pubbliche ( comune e provincia in particolare ) che si sono succedute dagli anni '60 in avanti, ma anche da una parte degli operatori commerciali e delle loro associazioni di riferimento.

La delegazione di AssoLidi ha esposto a Bacciardi le questioni di maggiore rilevo che si auspica vengano risolte quanto prima possibile che per importanza, urgenza e complessità possono trovare necessariamente soluzione in tempi diversi. Si è iniziato parlando delle urgenze che dovrebbero essere risolte prima della estate e che fanno parte del documento protocollato in Comune lo scorso 21 Gennaio e che furono oggetto di esame nel corso dell'incontro del giorno 4 Febbraio col Sindaco Mazzola. (il documento è dispobile su questo sito, nelle pagine seguenti - ndr) Le urgenze possono essere essenzialmente classificate in : - pulizia, igiene e decoro dell'abitato; - installazione di una “casetta dell'acqua” al pari del centro cittadino; - ottimizzazione della viabilità esistente con particolare attenzione alle situazioni critiche che espongono a rischio i pedoni e coloro che utilizzano biciclette; - erogazione di servizi basilari per una decorosa accoglienza dei turisti : - punto informativo; - adeguato servizio Bancomat.

LEGGI TUTTOAssoLidi incontra Renato Bacciardi candidato sidaco del Mo.Ri.

Ottimo inizio della raccolta dei rifiuti ingombranti

Lido di Tarquinia - raccolta rifiuti ingombrantiSabato 1 Aprile è stato attivato il servizio di raccolta dei rifiuti ingombranti che avverrà tutti i giorni di sabato fino alla fine della stagione estiva. 

Come pubblicato anche sul nostro sito, nei giorni di sabato , dalle ore 8 alle 12 , sullo spazio prossimo all'inizio di viale dei Tritoni (direzione Tarquinia) verranno posizionati due "scarrabili" uno per i rifiuti solidi ingombranti e l'altro per i vegetali (potature, sfalci d'erba..) . Gli "scarrabili" sono i cassoni di un apposito autocarro che vengono appoggiati a terra , ed aperti su di un lato, per consentire ai cittadini di conferire senza difficoltà , e senza alcun costo, i rifiuti che per dimensione e natura non possono essere gettati nei cassonetti della raccolta indifferenziata.

La prima giornata di attivazione ha visto un grande numero di cittadini conferire i loro rifiuti nel punto di raccolta di viale dei Tritoni, tanto che alle ore 12, termine dell'orario previsto, i due cassoni d'autocarro erano quasi del tutto pieni. A nostro parere, accanto alla attivazione di questo servizio, occorre intensificare la vigilanza per scoraggiare gli ignoti incivili a continuare a sporcare gli spazi che sono di tutti noi.

Precisazione doverosa ... nonostante la data d'attivazione del servizio ha coinciso col 1 Aprile, questo non è uno scherzo !

Sottocategorie

News
NS-DHTML
Informazioni

     acqua potabile 

 

       balneabilità 

 

ORGANI D'INFORMAZIONE

     la WEB-TV di Tarquinia

 

moduloprova

modulo di prova

Associazioni Volontariato
Istituzioni pubbliche

 
                                                                                   

 


  

 

 

Associazioni sportive

orari trasporti pubblici

autolinee locali

 autolinee regionali

 

trenitalia                            

 

 

 

I nostri Dossier

Situazione meteo
previsioni del tempo tarquinia