Assolidi incontra i partiti d'opposizione

Categoria: Non categorizzato
Data pubblicazione
Scritto da Super User Visite: 342
Pin It

 

    Ad inizio dello scorso mese di Settembre, la Libera Associazione Assolidi di Tarquinia ha inviato al Sindaco di Tarquinia ed alle forze politiche d'opposizione un documento col quale sono state presentate le principali questioni critiche che gravano sul nostro litorale ( per il dettaglio si rimanda all'articolo pubblicato sul blog di Assolidi (http://www.assoliditarquinia.it) e che riprendeva, in sintesi, i temi sottoposti alla attenzione dei candidati sindaco nel corso della campagna elettorale 2019.

   Con lo stesso documento, contestualmente, si chiedeva un incontro tra delegazioni per conoscere lo stato dei progetti e dei provvedimenti amministrativi che interessano i centri abitati del litorale ed al contempo esporre al Sindaco ed alla rappresentanza dei consiglieri comunali e delle forze politiche cittadine le problematiche maggiormente sentite dai cittadini e che, in gran parte sono note da tempo anche all'osservatore meno attento. Per evitare probabili scontri dialettici tra maggioranza ed opposizione che avrebbero distolto i partecipanti dalle finalità della iniziativa, sono stati proposti incontri separati tra maggioranza ed opposizione.

   Sabato 25 Settembre il Direttivo di Assolidi ha incontrato le delegazioni delle forze politiche attualmente alla opposizione in Consiglio comunale rappresentate dai capigruppo e dai referenti politici cittadini; erano presenti per il Comitato Civico Maurizio Sandro Conversini ed Arianna Centini, per Fratelli d'Italia Alberto Riglietti, per il Movimento 5 Stelle Andrea Andreani, per Obiettivo Comune Manuel Catini e per il Partito Democratico Emanuele Scomparin e Sandro Celli.

   La riunione si è svolta in un clima disteso e cordiale nel corso della quale sono state affrontate le questioni contenute nel documento.

   La delegazione di Assolidi ha ribadito la propria natura apartitica e, quindi, la perfetta equidistanza dalle forze politiche e dai loro rappresentanti, ed ha inoltre puntualizzato che i temi contenuti nel documento sono frutto della sintesi delle segnalazioni, delle osservazioni, delle richieste e dei suggerimenti ricevuti negli anni con residenti, proprietari di immobili ed operatori commerciali.

   Le delegazioni dei partiti hanno riconosciuto l'importanza delle questioni esposte nel documento

concordando, in linea di principio, una azione comune per promuovere in seno al Consiglio comunale un confronto costruttivo volto al superamento delle questioni critiche esposte da Assolidi.

   La riunione si è conclusa con i ringraziamenti del Direttivo alle delegazioni dei partiti per la partecipazione all'incontro, segno di interesse per il litorale e per i suoi abitanti.

   In calce al testo del presente articolo pubblichiamo integralmente le dichiarazioni dei portavoce delle delegazioni intervenute .

                                                                                                                         Il Direttivo

 

Successivamente al 25 Settembre ci è giunta comunicazione informale con la quale veniva rifiutata la nostra richiesta per un incontro col Sindaco sulle tematiche in questione illustrate nel documento sopra richiamato. Esprimiamo sincero dispiacere per questa decisione precisando che con questi incontri non abbiamo inteso aprire un dibattito su questioni arcinote ma portare a conoscenza dei rappresentanti eletti in consiglio comunale, il pensiero dei cittadini sulle problematiche maggiormente e , perchè no, dato che si tratta di questioni di pubblico interesse, avere delle informazioni sui provvedimenti ipotizzati e/o di prossima attuazione che potrebbero avere riflessi positivi sulla vita quotidiana di chi abita sul litorale. Cogliamo , comunque, l'occasione per ribadire la nostra volontà a collaborare fattivamente ed al di fuori della dialettica interpartitica con tutti i Soggetti interessati al bene del nostro territorio.

 

 

       Alberto Riglietti  - Fratelli d'Italia 

Fratelli d'Italia, cui rappresento in comune, aderisce volentieri alla iniziativa dell'Associazione Assolidi di Tarquinia sempre consapevole che il Lido rappresenta una importante risorsa per il nostro Comune in termini residenziali, turistici ed economici. Ci siamo sempre attivata con le varie Amministrazioni Comunali per apportare tutte quelle migliorie strutturali e logistiche che potessero consentire nel tempo l'ottimizzazione dei servizi riguardanti la sicurezza degli abitati, la manutenzione e pulizia delle strade, la sistemazione del verde pubblico, la raccolta dei rifiuti e quant'altro di necessità. Ora urgono particolarmente interventi che possano, con appositi stanziamenti di spesa regionali e comunali, risolvere una volta per tutte l'annosa problematica degli allagamenti che devastano sistematicamente le strade del lido durante nubifragi ed alluvioni. Per la risoluzione di tali problematiche ci dichiariamo sin d'ora disponibili ad elaborare e sostenere proposte che possano ridare la dignità che merita il nostro magnifico territorio. Per questo proponiamo all'Amministrazione Comunale la nomina di una Commissione permanente per il Lido formata da Amministratori Pubblici e dalle Associazioni rappresentative del Lido.
Restiamo a disposizione delle proposte delle associazioni al fine di dare voce alle iniziative della collettività, con incontri bilaterali tra associazioni opposizione e maggioranza.
Alberto Riglietti  Consigliere Comunale

 

       Andrea Andreani - Movimento 5 Stelle

Abbiamo partecipato con estremo piacere all’incontro indetto da Assolidi per parlare delle tematiche già trattate nell’incontro del 2019 e di nuove che si sono aggiunte nel tempo.

Riteniamo sia di fondamentale importanza coinvolgere associazioni come Assolidi nei processi di miglioramento del nostro litorale. È giusto portare le proposte nel luogo in cui meritano di essere discusse, il Consiglio Comunale è il luogo dove sono rappresentati tutti i cittadini.

Il consigliere comunale Andrea Andreani 

 

       Arianna Centini - Movimento Civico 

 "Un sincero ringraziamento all'Associazione Assolidi per l'invito inoltrato, la vostra, una realtà a me non conosciuta, con la quale non aveva avuto mai il piacere di un raffronto personale.
L’inter-scambio di opinioni e valutazioni avvenute durante il confronto spero che possano essere le basi per una collaborazione produttiva e fattiva per il prossimo futuro.
Interessanti, impegnativi e di fondamentale importanza tutti i temi affrontati e trattati.
La considerazione del tutto personale è che Il Lido di Tarquinia non debba essere considerato per nessuna ragione la periferia del nostro paese, ma tutt’altro, una importante realtà urbana e una potenziale risorsa economica non di second'ordine.
Sosterrò e mi adopererò, in collaborazione con gli altri colleghi consiglieri di opposizione, nel concretizzare fattivamente quanto promesso e garantito all'incontro, per far sì che la lunga conversazione non resti un insieme di impegni vuoti.
Sottolineo a mio avviso che ci sono state enormi mancanze da parte di quest'Amministrazione comunale nel rispetto del territorio di Tarquinia Lido, soprattutto dal punto di vista economico che non sto qua a ribadire, ma, personalmente, ancor più grave, evidenzio il non puntuale utilizzo di risorse gestite dagli attuali amministratori in modo a dir poco approssimato ed inappropriato.
Per quanto su esposto, spero altresì di trovare anche in Voi, in qualità di Associazione, un supporto concreto e fattivo che possa fare da sostegno all'operato politico amministrativo di tutta l'opposizione.
Concludendo, colgo nuovamente l’occasione per inoltrarvi i più sinceri ringraziamenti con la contezza di una costruttiva collaborazione".
Il consigliere comunale Arianna Centini.

 

       Manuel Catini - Obiettivo Comune

 Ringrazio l’Associazione Assolidi di Tarquinia per aver promosso questo incontro su un tema che dovrebbe stare a cuore a tutti e soprattutto a chi rappresenta la cosa pubblica. Da parte mia, e per quanto nelle nostre possibilità, avrete il massimo appoggio ed il massimo sostegno ad impegnare l’amministrazione comunale sui temi proposti nel documento che ci è stato inviato. Credo che la soluzione migliore sia quella di una discussione corale e possibilmente condivisa in consiglio comunale. Non nego però il dispiacere di come Tarquinia e il suo litorale siano stati privati di 872.200 euro di un finanziamento regionale non ammesso in quanto la domanda presentata dal Comune e nello specifico dall’assessore ai Lavori Pubblici Roberto Benedetti, sia stata presentata oltre l’orario limite previsto dal bando.

Probabilmente con quelle somme molte delle criticità oggi rappresentate sarebbero state ampiamente risolte”.

Il consigliere comunale Manuel Catini.

 

        Sandro Celli  - Partito Democratico 

 Io credo profondamente nell’associazionismo e nel ruolo fondamentale che questo riveste nell’ambito di una gestione democratica di una comunità, per questo ringrazio l’Assolidi di aver organizzato questo incontro che ci ha permesso di approfondire criticità e potenzialità del nostro litorale. Le criticità che ci sono state rappresentate sono talmente condivisibili che già nel 2019 in campagna elettorale li avevamo tutti fatte nostre e riportate sui programmi elettorali compreso quello che ha presentato pomposamente il sindaco Giulivi che ora , come consuetudine, si rifiuterà anche di incontrare questa asociazione , negando , come sempre, ogni possibilità di confronto. Certo non è facile spiegare il perché per il litorale l’unica cosa vera che sono riusciti a fare è quella di aver inopinatamente perso centinaia di migliaia di euro di contributi. Alcune delle richieste fatte possono e debbono essere evase da subito, mentre altre vanno comunque programmate e calendarizzate, andando magari a rimpinguare, con opere realizzabili e necessarie, il programma triennale delle opere pubbliche per ora più somigliante ad un programma elettorale. Chiederemo, come ci siamo impegnati la convocazione di una specifica commissione consiliare e successivamente un Consiglio ad hoc dove si possano affrontare in modo organico le criticità evidenziate quali ad esempio la necessità di un secondo accesso al lido o di una rotatoria tra via Andrea Doria e la S.P. 44. Proveremo a definire un documento condiviso da discutere e votare in consiglio comunale.

 Il consigliere comunale Sandro Celli

 

 

 

News
NS-DHTML
Informazioni

     acqua potabile 

 

       balneabilità 

 

ORGANI D'INFORMAZIONE

     la WEB-TV di Tarquinia

 

moduloprova

modulo di prova

Associazioni Volontariato
Istituzioni pubbliche

 
                                                                                   

 


  

 

 

Associazioni sportive

orari trasporti pubblici

autolinee locali

 autolinee regionali

 

trenitalia                            

 

 

 

I nostri Dossier

Situazione meteo
previsioni del tempo tarquinia